160 trattori e 33.000 persone a meno 2 gradi

Dal 2011 la manifestazione “Wir haben es Satt!” riesce a portare tutti gli anni a gennaio migliaia di cittadini e di contadini in una marcia che dalla stazione centrale di Berlino si conclude alla porta di Brandeburgo. I messaggi della manifestazione sono chiari: meno agro-industria e più aziende agricole, no a OGM e neonicotinoidi, meno consumo di carne e maggiore benessere animale, per i diritti dei contadini, per un’Europa solidale.

Salviamo il suolo!

Il 22 settembre a Terra Madre diamo il via a una sfida importante: raccogliere un milione di firme in tutta Europa in difesa del suolo.   Se questo obiettivo sarà … Continua

Il fagiolo badda di Polizzi e lo Stichelton ospiti a Bruxelles

Mercoledì 29 giugno è stato un giorno speciale per due produttori dei Presìdi Slow Food europei che sono stati ospitati a Bruxelles dalla Direzione Generale Ambiente della Commissione europea per una “lunchtime conference”, momento dedicato a dibattiti e scambi di idee con i funzionari che si tiene durante l’ora di pranzo.

Unione europea, riflettori accesi sulla biodiversità a rischio

«Dal Parlamento europeo arriva un chiaro no a qualsiasi tentativo di rivedere al ribasso le politiche ambientali dell’Ue»: così Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità, sintetizza l’esito della votazione di oggi sulla relazione presentata dalla Commissione per l’ambiente.