A Slow Fish 2009 Laboratori dell’Acqua esauriti e 10 000 visitatori il primo giorno

18 Abr 2009 | Italian

Ieri, primo giorno di Slow Fish, i tornelli hanno registrato 10 000 passaggi, un incremento di pubblico del 25% rispetto all’edizione passata (2007). Questo afflusso ha causato nel pomeriggio code alle casse, che sono state prontamente smaltite dagli organizzatori aprendo altri sportelli.

Ma il dato più importante è costituito dalle presenze registrate ai Laboratori dell’Acqua, i momenti di confronto e approfondimento sulla situazione attuale e sulle prospettive future del mare, della pesca, dei consumi, sulla scia dei Laboratori della Terra di Terra Madre. Più di 200 gli uditori che hanno seguito incontri su pesca, ambiente, guide al consumo sostenibile (di Slow Food, Wwf, Greenpeace), preziose indicazioni per l’acquisto consapevole. Segno che a Slow Fish il pubblico è attento alle tematiche affrontate nei seminari.

Per quanto riguarda l’aspetto gastronomico, le Isole del Gusto e le Osterie del Mare hanno riscosso il solito successo.

Cambiar el mundo a través de la comida

Aprenda cómo puede restaurar ecosistemas, comunidades y su propia salud con nuestro kit de herramientas RegeneraAction.

Por favor, activa JavaScript en tu navegador para completar este formulario.
Nombre
Privacy Policy
Newsletter