Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 

Per saperne di più   |   Attualità   |   Area Stampa

|

English - Français - Italiano - Español - Deutsch
 
 

Ricerca

   
   
 
 
 
 
Slow Fish - Le poisson bon, propre et juste
 
 

Stock integri


Secondo studi Fao, circa il 28% degli stock ittici (riferiti alle principali specie in commercio) sono sovrasfruttati o al limite dell’esaurimento a causa della pressione della pesca. Un altro 52% è già sfruttato al massimo. Solo per il rimanente 20% la sopravvivenza delle specie non è a rischio (dati 2007).



Dobbiamo prestare la massima attenzione a ciò che ci dicono gli scienziati: non possiamo più continuare a comportarci come se le risorse ittiche fossero illimitate. Tutti concordano sul fatto che alcune specie non vanno assolutamente mangiate. Quando sussiste il rischio di estinzione, bisognerebbe applicare il principio di precauzione.

Sforziamoci di scegliere pesce pescato secondo criteri che assicurino una buona tracciabilità e un'etichettatura chiara, fattori chiave per frenare la pesca illegale e non sostenibile. I mezzi tecnici esistono. Sta a noi e ai nostri responsabili politici esigere che siano utilizzati.

 

 

 


|
  Stock integri  
Slow Fish | Partners Lighthouse Foundation. Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab