Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 

Per saperne di più   |   Attualità

|

English - Français - Italiano - Español - Deutsch
 
 

Ricerca

   
   
 
 
 
 
Slow Fish - Le poisson bon, propre et juste
 

Pianeta Oceano


22/05/13

La biodiversità è la vita stessa, dagli elementi più piccoli agli ecosistemi più ampi. Siamo circondati da essa, è nell'aria che respiriamo, nel suolo che ci nutre e in ogni goccia d'acqua: proprio l'acqua è tema di quest'anno della Giornata internazionale della biodiversità.



"Chiamare terra il nostro pianeta non è molto appropriato, poiché esso è, in modo abbastanza evidente, un oceano", ha detto lo scrittore Arthur C. Clarke. Aveva ragione: oltre a coprire quasi l'80% della superficie terrestre, l'oceano ospita gli abitanti più piccoli e antichi del pianeta, il plancton, che resta ancora oggi uno degli elementi più importanti per la vita. 


Forse non ci pensiamo spesso, ma il plancton è essenziale. Si tratta di migliaia di varietà che svolgono un ruolo importante: il loro equilibrio consente alla vita marina di trarre sostentamento. Trasformando l'anidride carbonica, il plancton inoltre fornisce dal 60% all'80% dell'ossigeno che respiriamo. Gli studi hanno dimostrato che alcune popolazioni di plancton stanno diminuendo a causa del cambiamento climatico e del riscaldamento dei mari, minacciando l'intera catena vitale oceanica. Se una varietà di plancton si estingue, lo stesso avviene per le specie ittiche che se ne nutrivano.


Tutte le catene alimentari che sostengono l'incredibile biodiversità della flora e della fauna terrestri sono fragili, e l'utilizzo delle piante, degli animali e delle specie ittiche da parte dell'uomo va programmato con cura, allo scopo di mantenere l'equilibrio. I sistemi alimentari tradizionali e la produzione artigianale mostrano ciò che l'uomo può creare a partire da questa diversità: una grande varietà di prodotti e lavorazioni, derivanti dalla profonda conoscenza della biodiversità specifica, locale, e dalla comprensione dei suoi limiti.



Oggi tuttavia queste tradizioni alimentari sono minacciate dal rapido progresso 
dell'omogeneizzazione. La scomparsa delle capacità artigianali e la minore consapevolezza della necessità di gestire responsabilmente l'ambiente hanno spinto Slow Food a varare nel 1996 l'Arca del Gusto e a rilanciarla con forza quest'anno: un progetto per identificare e catalogare i prodotti di qualità su piccola scala, le specie vegetali commestibili e le varietà di animali che appartengono alla cultura, alla storia e alle tradizioni di specifiche comunità.


Dal pesce azzurro affumicato, proveniente nella baia di Biscaglia, in Spagna, alle acciughe di Noli, catturate con le reti nel Mediterraneo fino alle capesante della costa atlantica degli Stai Uniti... Tutti i prodotti ittici dell'Arca del Gusto sono legati alla cultura e alla storia di un'area costiera unica, oltre che alle pratiche specifiche, capaci di preservare la biodiversità locale.


Essenzialmente, la biodiversità è ciò che sostiene non soltanto le nostre riserve alimentari, ma anche le nostre culture e il nostro modo di vivere. Per noi, fare affidamento sulla produzione alimentare di piccola scala e preservare le tecniche artigianali significa disporre di ecosistemi sani: solo in questo modo si gettano le basi di un'economia locale altrettanto sana. La domanda più urgente per il futuro della biodiversità dell'acqua è: continueremo a perseguire a ogni costo la massimizzazione della produzione, operando su scala sempre più ampia e riducendo sempre più il numero degli addetti o muteremo il nostro approccio, coniugando la tradizione alla tecnologia per studiare e usare la biodiversità con responsabilità e per preservarne l'equilibrio?


Un equilibrio, in ultima analisi, che ci permetterà di esistere su questo Pianeta Oceano.



Michèle Mesmain e Bess Mucke
Slow Food

Scopri i progetti di Slow Food a tutela della biodiversità



|
   
 
Slow Fish | Partners Lighthouse Foundation. Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab