Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 

Per saperne di più   |   Attualità   |   Area Stampa

|

English - Français - Italiano - Español - Deutsch
 
 

Ricerca

   
   
 
 
 
 
Slow Fish - Le poisson bon, propre et juste
 

Ricerca

Inserisci una o più parole da ricercare negli articoli


 

Slow Fish in Azione


Slow Food Priverno e OCEAN 2012 insieme per la Politica Comune della Pesca

Il 25 agosto scorso a San Felice Circeo - Slow Food Priverno, il Comune di San Felice Circeo, OCEAN2012 e il Circeo Fishing Club hanno organizzato un importante convegno sulla riforma della Politica Comune della Pesca dal titolo Pescatori di piccola scala: un'altra specie in estinzione.

 

Hanno partecipato all'iniziativa: Guido Milana (Vicepresidente Commissione pesca presso il Parlamento europeo), Sebastiano Venneri (Dirigente nazionale Legambiente), Serena Maso (Coordinatrice nazionale OCEAN2012) e Tommaso Iacoacci (Coordinatore provinciale Slow Food).

 

Si tratta di un'iniziativa nata insieme a OCEAN2012 coalizione di organizzazioni unite dalla volontà di trasformare la Politica Europea della Pesca, per fermare la pesca eccessiva, porre fine alle pratiche di pesca distruttive e garantire un utilizzo equo e sostenibile degli stock ittici in buona salute di cui Slow Food fa parte dal maggio scorso.

 

Dichiara Tommaso Iacoacci. "Slow Food, da sempre vicina a quanti lavorano la terra, vuole far sentire la sua presenza e il suo coinvolgimento anche a quanti lavorano con il mare e in mare".

"Stiamo attraversando un momento storico molto delicato" prosegue Iacoacci. "Un momento in cui la finanza gestisce e detiene anche il monopolio della pesca, con tutti i danni che da questo possono derivare: pensiamo al non rispetto per i cicli biologici, oppure ad una pesca realizzata in modo totalmente sconsiderato. Noi siamo qui per ribadire il nostro no perché non possiamo e non vogliamo più tollerare situazioni come quelle che stiamo vivendo, capaci di creare danni irreversibili".

 

L'iniziativa, a cui hanno preso parte anche cooperative locali di pescatori di piccola scala, ha rappresentato un'occasione eccellente per comunicare a Bruxelles contenuti da sempre cari a Slow Food sui temi della pesca.

 

 

 


|







Intervieni nella discussione


   
Nominativo
 
Email
 
Intervento
   

Controllo di sicurezza

Inserisci nel campo di testo le due parole che ti vengono proposte. Questo sistema serve per evitare l'inserimento di interventi da parte di sistemi di spam.

 
 
 


 

Cos'è

In questa sezione, rendiamo omaggio a tutti gli uomini e le donne delle nostre reti: pescatori, acquacoltori, cuochi, consumatori, giornalisti, educatori, volontari, soci di convivium e condotte e tanti altri che con i loro gesti piccoli e grandi si attivano per produrre e consumare pesce in maniera responsabile.

Chi di voi vuole raccontare la propria storia, può farlo scrivendo a: slowfish@slowfood.com

 

Ultimi articoli
 
 
Slow Fish | Partners Lighthouse Foundation. Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab