Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP) e accordo economico e commerciale globale (CETA): a che punto siamo?

L’Unione europea ha discusso con gli Stati Uniti e il Canada due importanti accordi commerciali: il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP) e l’accordo commerciale ed economico globale (CETA). Entrambi gli accordi sono stati fortemente contestati da Slow Food e dalla società civile in generale, in quanto riconoscono diritti particolari alle aziende mentre minacciano la democrazia, l’ambiente e le norme sociali. Ma a che punto sono le trattative?

La Commissione europea autorizza tre nuovi ogm

Le colture geneticamente modificate continuano a essere un argomento controverso in Europa. E’ di pochi giorni fa la notizia dell’autorizzazione, da parte della Commissione europea, all’uso, per i prossimi 10 anni, di tre varietà di soia ogm destinate all’utilizzo alimentare e per mangimi.

Limitato l’uso del glifosato in Europa

In seguito all’estensione tecnica della licenza per il glifosato, questa settimana gli Stati membri hanno sostenuto una proposta della Commissione europea per porre limiti al suo utilizzo.

In materia di TTIP la Commissione Europea sta disattendendo numerose indicazioni critiche del Parlamento

Nella giornata di oggi oltre 65 organizzazioni non governative, appoggiate da una coalizione di associazioni di coltivatori, hanno presentato una lettera al presidente del Parlamento europeo Martin Schulz per richiamare la sua attenzione sul fatto che la Commissione europea continua a disattendere alcune indicazioni chiave contenute nella risoluzione parlamentare del 2015 che invitava a rivedere i termini del trattato sul commercio tra UE e USA (TTIP).

Il fagiolo badda di Polizzi e lo Stichelton ospiti a Bruxelles

Mercoledì 29 giugno è stato un giorno speciale per due produttori dei Presìdi Slow Food europei che sono stati ospitati a Bruxelles dalla Direzione Generale Ambiente della Commissione europea per una “lunchtime conference”, momento dedicato a dibattiti e scambi di idee con i funzionari che si tiene durante l’ora di pranzo.

Glifosato: ora tocca alla Commissione UE

Mentre tutti gli occhi sono rivolti alla Brexit, si è svolto oggi un voto importante sul glifosato, una decisione che non dovrebbe passare inosservata.

Il comitato di appello, composto da rappresentanti degli stati membri e presieduto dalla Commissione UE, non ha raggiunto un accordo sul rinnovo dell’autorizzazione del glifosato.