Featured news

Trattati di libero scambio: no, grazie

Belgio

Trattati di libero scambio: no, grazie

Più di un milione e mezzo di cittadini europei hanno firmato una petizione per fermare il trattatato transatlantico sul commercio e gli investimenti, il cosidetto TTIP. Con questo accordo la … Continua

Continue

Juncker e OGM: promesse disattese?

Belgio

La Commissione europea sta preparando un nuovo piano in materia di autorizzazione di OGM. Una proposta che andrebbe a disattendere quanto promesso da Juncker per rendere il sistema UE più … Continua

Continue

I regimi di qualità Ue nei Balcani: buoni solo sulla carta?

Macedonia

I regimi di qualità promossi dall’Ue: un vantaggio o un pericolo? Una conferenza organizzata da Slow Food Bitola pone l’accento sulle possibili criticità per i produttori di piccola scala dei paesi balcanici…

Continue

Addio alle “quote latte”. E adesso?

Italia

Dal primo aprile va in pensione la misura di contingentamento della produzione di latte istituita dall’Europa dal 1984 con lo scopo di equilibrare il mercato e stabilizzare i prezzi. In … Continua

Continue

La nostra idea di Europa

Da oltre 20 anni, Slow Food difende i piccoli produttori artigianali e sensibilizza i consumatori per creare un sistema alimentare più sostenibile, basato sul piacere e sulla condivisione di un cibo buono, pulito e giusto.
Oggi è giunto il momento di dialogare con le istituzioni europee per promuovere la nostra filosofia e per trovare soluzioni comuni. Questa collaborazione è fondamentale per definire politiche migliori, capaci di gestire i paradigmi della produzione alimentare e i problemi a essi correlati, come il cambiamento climatico, il rischio di perdita di biodiversità e il nostro impatto sui Paesi in via di sviluppo.
Le politiche future influenzeranno tutti noi. Ecco perché invitiamo tutti i cittadini europei a partecipare al dibattito… e a unirsi a Slow Food!