Slow Food
   

Primo luglio, l'Università di Scienze Gastronomiche presenta la sede di Colorno e un nuovo Master in lingua inglese


Italy - 28 Jun 05

La sede di Colorno dell'Università di Scienze Gastronomiche, a 15 km da Parma, sarà presentata alle autorità della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Parma, venerdì 1° Luglio a partire dalle ore 10:00.
L'incontro si svolge nella Sala delle Capriate della Reggia (piazza Garibaldi) a Colorno (Parma) con la partecipazione di Mercedes Bresso, Presidente della Regione Piemonte, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, Vincenzo Bernazzoli, Presidente della Provincia di Parma, Elvio Ubaldi, Sindaco di Parma, Stefano Gelati, Sindaco di Colorno, e Carlo Petrini, Presidente di Slow Food.
Saranno inoltre presentate le attività didattiche della sede di Colorno: il Master in Food Culture - communicating quality products e il Master in Scienze Gastronomiche e Prodotti di Qualità, alla presenza di Alberto Capatti, Rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche e Allen J. Grieco, Direttore del Master in Food Culture.

I due Master post lauream nascono con l'obiettivo di offrire una conoscenza approfondita degli alimenti con particolare attenzione al loro valore gastronomico e sensoriale e al loro approccio culturale, dalla pratica del territorio alla trasformazione culinaria, dalla degustazione alla commercializzazione, dalla distribuzione alla comunicazione.

La sede di Colorno dell’Università di Scienze Gastronomiche si affianca a quella di Pollenzo-Bra (Cuneo) e attualmente ospita 25 studenti, provenienti da diversi paesi del mondo (Italia, Svizzera, Finlandia, Messico, Canada, Giappone, USA), iscritti al Master in Scienze Gastronomiche e Prodotti di Qualità, che ha avuto inizio lo scorso mese di febbraio. I ragazzi, dopo numerosi viaggi studio (dalla Sicilia alla Spagna), dal 20 Giugno sono impegnati nello stage sui salumi, che li porta a conoscere le produzioni di qualità della zona: il prosciutto di Parma e il culatello di Zibello.

Nel prossimo mese di Novembre sarà inaugurato un nuovo programma di alta formazione a carattere internazionale, il Master in Food Culture: Communicating Quality Products, le cui lezioni si terranno completamente in lingua inglese. Le pre-iscrizioni sono già aperte ed è possibile completare la prima fase direttamente sul sito Internet dell’Università www.unisg.it.

Per maggiori informazioni
Alessia Incerti: www.unisg.it info@unisg.it
+39 0521 811102