Slow Food
   

A Slow Food Editore un importante riconoscimento dal Centro Pavesiano


Italy - 09 Jun 09

Antonio Attorre con il saggio Château Lumière vince il premio letterario "Il vino nella letteratura, nell'arte, nella musica, nel cinema” Domenica 14 giugno alle ore 10 la casa natale di Cesare Pavese, sede del Centro Pavesiano Museo Casa Natale (CE.PA.M.), ospita il premio letterario "Il vino nella letteratura, nell'arte, nella musica, nel cinema” Nella sezione saggistica il riconoscimento è andato ad Antonio Attorre per il libro Château Lumière di Slow Food Editore con la seguente motivazione: “Come recita il sottotitolo del saggio, Brindisi ed ebbrezze al cinema, il testo sviluppa un originale percorso di ricerca del ruolo del vino nell'immaginario cinematografico, cogliendone con acutezza le valenze metaforiche e antropologiche. Particolarmente interessanti risultano le schede tematiche, che completano e valorizzano il saggio, pregevole anche per la scrittura sorvegliata e coinvolgente”. Il CE.PA.M., attivo dal 1976, ha tra i suoi scopi la promozione e lo sviluppo culturale e socio-economico del territorio; la diffusione e valorizzazione dell’opera del grande scrittore piemontese in Italia e nel mondo. Promuove un’ampia serie di iniziative che vanno dalla ricerca alla realizzazione di pubblicazioni e anche manifestazione di carattere enogastronomico. Sicuramente il fiore all’occhiello dell’associazione sono i concorsi letterari conosciuti in tutto il mondo. «Mi sento molto onorato da questo premio, - sottolinea Antonio Attore - e vorrei aggiungere che nella mia esperienza di lettore pochi libri come La luna e i falò, letto nell’adolescenza, sono vissuti e cresciuti negli anni e nei decenni, allora aprendomi un mondo, oggi aiutandomi a ritrovarmi». La giornata prevede, oltre alla premiazione delle altre sezioni del premio, la presentazione del volume "Cesare Pavese oltre il centenario". Per informazioni generali sul CE.PA.M. via Cesare Pavese, 80 tel. 0141844942