Slow Food è organizzato in tre principali entità: Slow Food Internazionale, la Fondazione Slow Food per la Biodiversità e la Fondazione Terra Madre.

  • Slow Food Internazionale supporta e finanzia tutte le attività legate all’associazione, inclusi programmi educativi e iniziative politiche.
  • La Fondazione Slow Food per la Biodiversità supporta progetti in difesa della biodiversità (in particolare nel sud del mondo)
  • La Fondazione Terra Madre organizza a Torino l’evento biennale Terra Madre (strettamente collegato al Salone del Gusto) e supporta tutte le attività della rete delle comunità del cibo, compresi gli incontri regionali per lo sviluppo e della rete locale.

Nel 2012, durante il Congresso Internazionale, sono state identificate 3 priorità strategiche per i prossimi anni:

  • 10,000 orti in Africa
  • 10,000 prodotti a rischio d’estinzione catalogati nell’Arca del Gusto 
  • 10,000 nodi della nostra rete, includendo comunità del cibo e condotte